Mentoplastica - Rimodellamento del mento

COS'E' LA MENTOPLASTICA?

La mentoplastica è l’intervento di chirurgia estetica che il Professor Mario Dini consiglia a chi, avendo un mento troppo pronunciato o troppo sfuggente, desidera rimodellare il profilo del proprio volto e conferirgli un aspetto più proporzionato e armonioso.

La mentoplastica è generalmente associata alla chirurgia plastica del naso (rinoplastica), la chirurgia plastica del naso, in quanto la combinazione di questi due interventi permette al paziente di ottenere un profilo del viso più equilibrato e gradevole.

CHI PUO' OPERARSI?

L’operazione di mentoplastica può essere praticata in totale sicurezza a tutte le età, ma il Professor Dini lo sconsiglia ai giovani di età inferiore ai 15 - 16 anni i quali, molto spesso, non hanno ancora completato il processo di sviluppo delle strutture ossee.

IN CHE COSA CONSISTE LA VISITA PRE-OPERATORIA?

Durante la visita pre-operatoria, il Prof. Dini valuterà la conformazione del vostro viso, suggerendovi le correzioni più opportune per ottenere un profilo armonico e naturale.

Per aiutarvi a visualizzare la nuova forma che il mento andrà ad assumere, si servirà dell’elaborazione digitale di una vostra foto e di un moderno programma di simulazione.

Nel caso di intervento di aumento del mento (cosiddetta "mentoplastica additiva"), il Professor Dini vi illustrerà le tecniche più moderne atte a conseguire l’aumento di volume desiderato (fillers, lipofilling o impianto di protesi di silicone, di Medpor, di Goretex, ecc.), mentre nel caso vogliate ridurre la proiezione del mento (cosiddetta "mentoplastica riduttiva"), vi illustrerà in che modo andrà ad intervenire sull'osso e quale sarà la nuova forma che il mento andrà ad assumere.

La visita che precede l'operazione ha anche lo scopo di conoscere il quadro clinico generale del paziente e di individuare eventuali problematiche, quali quelle legate alla masticazione e alla occlusione mandibolare, che potrebbero consigliare un altro tipo di intervento (es.chirurgia maxillo-facciale).

IN CHE COSA CONSISTE L'INTERVENTO DI MENTOPLASTICA?

La mentoplastica è una procedura chirurgica abbastanza semplice e non presenta particolari controindicazioni. L’intervento di mentoplastica "additiva" consiste, generalmente, nell'introduzione di una protesi di silicone nelle regione mentoniera attraverso una piccola incisione all'interno della bocca e, quindi, senza alcuna cicatrice visibile all'esterno.

La mentoplastica "riduttiva", invece, consiste in una riduzione dell’osso attraverso l’ausilio di una piccola fresa, che permette di modellare sia la forma che la grandezza del mento.

Entrambi gli interventi durano circa un'ora, possono essere eseguiti in anestesia locale o generale e terminano con una semplice medicazione e l’applicazione di ghiaccio. Sono assolutamente indolori e i risultati ottenuti sono permanenti.

QUAL E' IL DECORSO POST-OPERATORIO?

Al termine dell'operazione, il Professor Dini richiede al paziente un assoluto riposo per almeno 48 ore. La normale attività quotidiana potrà essere ripresa dal terzo giorno. Il quinto giorno verrà rimossa la medicazione e il paziente potrà gradualmente tornare a tutte le sue attività, compresa quella lavorativa e sportiva.

Il risultato estetico, spesso superiore alle aspettative del paziente, è permanente e apprezzabile fin dalle prime settimane. Tuttavia sarà necessario attendere circa 1-2 mesi prima che il mento abbia raggiunto la sua forma definitiva.

Videogallery Mario Dini Chirurgo Plastico

Prenota un appuntamento
Scegli la tua città