Mastopessi - Risollevamento del seno

COS'E' LA MASTOPESSI?

La mastopessi è un intervento di chirurgia plastica che ha la scopo di risollevare il seno cadente eliminando il tessuto cutaneo in eccesso e riportando la mammella nella sua posizione originaria. Comunemente noto anche come lifting del seno, questo tipo di operazione chirurgica corregge gli inestetismi causati da una o più gravidanze, da un dimagrimento eccessivamente rapido o dal naturale invecchiamento, consentendo al seno di tornare ad essere più compatto e sollevato.

Il Professor Dini consiglia spesso di associare a questa metodica l'impianto di protesi mammarie che permettono di ridare pienezza e volume al seno, conferendogli un aspetto più tonico e giovanile.

CHI PUO' OPERARSI?

Non vi sono limiti di età per sottoporsi alla mastopessi, ma è consigliato rimandare l’intervento se si ha in programma di avere un figlio. La gravidanza e l’allattamento, infatti, potrebbero compromettere i risultati di questo intervento chirurgico e riportare il seno ad una “caduta” verso il basso. Inoltre, è preferibile sempre attendere il completo sviluppo del seno, che avviene al termine della fase adolescenziale, onde evitare il rischio, seppure raro, di mastopessi "precoci".

La mastopessi è particolarmente indicata per le donne che hanno un seno piccolo e, quindi, non particolarmente soggetto alla forza di gravità. Coloro che hanno un seno abbondante rischierebbero di vedere vanificati gli effetti dell'operazione a causa della gravità di cui un seno grande risente. In tali casi, infatti, è più indicato un intervento di mastoplastica riduttiva associato a mastopessi.

IN CHE COSA CONSISTE LA VISITA PRE-OPERATORIA?

La visita pre-operatoria permette al Professore di valutare la vostra conformazione fisica, i vostri desideri e le vostre aspettative, al fine di concordare con lui il risultato da raggiungere e definire la procedura chirurgica più adatta al vostro caso. Qualora, infatti, il seno abbia perso totalmente il suo volume, la mastopessi potrebbe non essere sufficiente e si renderebbe quindi necessario l’utilizzo di una protesi mammaria di sostegno o, eventualmente, di un pò di lipofilling.

Durante la visita, il Prof. Dini avrà cura, inoltre, di valutare le vostre condizioni di salute e di prescrivervi gli opportuni esami (ad esempio la mammografia) al fine di avere un quadro clinico completo.

IN CHE COSA CONSISTE L'INTERVENTO DI MASTOPESSI?

La mastopessi è un intervento molto personalizzato e quindi, come tale, può avere una durata variabile, da un minimo di un’ora e mezzo fino ad un massimo di 3 ore. L'operazione viene normalmente eseguita in anestesia generale con una notte di ricovero. Nel caso di piccole mastopessi, l’anestesista e il chirurgo potrebbero concordare di eseguire l’intervento chirurgico in anestesia locale con sedazione e in regime di day-hospital.

Le cicatrici conseguenti all'intervento saranno permanenti, ma rimarranno comunque sempre nascoste all'interno del reggiseno o del costume da bagno.

QUAL E' IL DECORSO POST-OPERATORIO?

Il Professor Dini consiglia alle proprie pazienti un assoluto riposo nelle 48 ore successive all’intervento di mastopessi.  

Il gonfiore e le ecchimosi che potranno comparire sono del tutto normali e andranno attenuandosi con il passare dei giorni.

Dopo il terzo giorno la paziente potrà tornare a svolgere le proprie attività quotidiane evitando, però, qualsiasi tipo di sforzo. Dopo 7-10 giorni dall'operazione sarà possibile riprendere il proprio lavoro, purché non eccessivamente faticoso, mentre per l’attività sportiva sarà opportuno attendere almeno 3-4 settimane.

Il risultato della mastopessi è di norma molto soddisfacente, ma è bene sottolineare che la sua durata è condizionata dallo stile di vita della paziente, dal naturale invecchiamento dei tessuti e dagli effetti della gravità.

Videogallery Mario Dini Chirurgo Plastico

Prenota un appuntamento
Scegli la tua città