Peeling - Trattamenti di esfoliazione delle pelle

COS'E' IL PEELING?

Il peeling è un trattamento di medicina estetica che si basa sull'azione di uno o più agenti chimici esfolianti che levigano la pelle del viso e ne migliorano la compattezza, conferendole un aspetto visibilmente più giovane e luminoso.

I peelings sono indicati per il trattamento delle rughe e delle macchie presenti nel viso e nelle mani, per migliorare gli esiti da acne, per ridare tono alla pelle e per contrastare gli effetti dell’invecchiamento e della gravità.

QUANTI TIPI DI PEELING ESISTONO?

A seconda dei prodotti utilizzati (acido glicolico, acido lattico, fenolo, ecc.), si parla di peeling superficiali, intermedi o profondi.

Dopo avervi visitato, il Prof. Dini vi indicherà la tipologia di peeling più adatta al vostro tipo di pelle e quali inestetismi è possibile correggere.

Il Professore utilizza peelings "superficiali" per rimuovere lo strato corneo (ovvero lo strato più superficiale della pelle), per eliminare le rughe più sottili e le piccole macchie, nonché per rendere la pelle più liscia e luminosa. Il trattamento non necessita di alcuna anestesia e deve essere ripetuto a distanza di qualche giorno per un totale di 4-6 sedute. E' possibile ripetere il trattamento ogni 6 mesi.

I peelings "intermedi" agiscono sia sullo strato corneo che sul derma superficiale, rimuovendo le macchie e le cheratosi e attenuando le rughe medie e profonde, attraverso un processo di esfoliazione che si completa in una settimana. Anche questo trattamento non richiede alcuna anestesia e garantisce un risultato di lunga durata.

Il Prof. Dini consiglia i peelings "profondi" (Fenolo) solo nei casi in cui l’invecchiamento cutaneo sia molto importante e solo dopo aver verificato che la pelle della paziente sia adatta a questo tipo di trattamento. Questi peelings, infatti, agiscono in profondità eliminando le rughe più profonde, le cicatrici, gli esiti da acne e le macchie più estese. Il trattamento si effettua in anestesia locale con sedazione, in day hospital o con una notte di ricovero in clinica. Al termine è prevista l’applicazione di una fasciatura compressiva per contenere il naturale gonfiore successivo al trattamento. Anche il decorso postoperatorio è più lungo in quanto per ottenere l’effetto desiderato si dovrà attendere la completa desquamazione della pelle, che solitamente avviene nell'arco di 7-10 giorni. Il risultato è duraturo e può essere paragonato ad un "lifting non chirurgico".

QUALI RISULTATI SI OTTENGONO?

I risultati estetici e la loro durata variano a seconda della qualità della pelle, dei difetti da correggere e del tipo di peeling praticato. Con tutti i peelings è possibile ottenere un ringiovanimento della pelle e un miglioramento più o meno importante delle rughe e delle imperfezioni della cute. Il Prof. Dini consiglia di ripetere il trattamento a distanza di tempo per mantenere un viso luminoso, giovane e levigato.

Videogallery del Prof. Mario Dini Chirurgo Plastico Firenze

Prenota un appuntamento
Scegli la tua città